Utente già esistente?
Il mio account

TRA ANTICHE E NUOVE FORESTE: SGUARDO VERSO IL FUTURO

Passeggiata con l'autore: pensieri e passi

Incontro con Daniele Zovi

Stazione di Milano Bruzzano Parco Nord (dalle ore 18.30); Oxy.gen - Via Campestre / angolo via Meucci - Bresso (dalle ore 19.30)

Giovedì 19 settembre, ore 18.30

Informazioni di registrazione
TIPO DI REGISTRAZIONE QUANTITÀ
Tra antiche e nuove foreste:sguardo verso il futuro
Descrizione dell'evento

Alle ore 18.30 ritrovo e partenza presso Stazione Milano Bruzzano - Parco Nord.

A seguire, incontro con Daniele Zovi, che dopo quarant'anni di lavoro nei boschi italiani come tecnico forestale e dopo aver attraversato le più antiche foreste d'Europa, sceglie di osservare da vicino, all'interno del variegato mondo vegetale, gli elementi più evoluti: gli alberi. E li racconta. Ci spiega che entrano in relazione tra loro, con gli animali, e con noi; hanno consapevolezza di quello che li circonda, dell'ambiente dove vivono;comunicano inviando e ricevendo messaggi; intessono relazioni di amicizia, sono solidali, competono e combattono fra esemplari della propria specie o di specie diverse; sono dotati di vista, tatto, olfatto e non solo. Si addormentano alla sera e si risvegliano alla mattina. Elaborano strategie di vita, di conquista, di resistenza. Ci assomigliano più di quanto pensiamo.

Daniele Zovi ha guidato per anni i forestali dell’Altopiano di Asiago e di Vicenza. Nel 2011 è stato nominato Generale di Brigata del Comando Carabinieri - Forestale del Veneto ed è uno dei maggiori esperti in materia di animali selvatici, autore di diversi libri tra cui Alberi sapienti, antiche foreste (Utet, 2018).